Presentazione ‘Dogana & Digitalizzazione: Smart Terminal’, regole e vantaggi. Il caso del Porto di La Spezia

Tra le diverse iniziative di modernizzazione e digitalizzazione attuate dalla Agenzia Dogane e Monopoli al fine di migliorare e potenziare i risultati ottenuti dallo Sdoganamento in Mare troviamo lo Smart Terminal.

Grazie alla procedura Smart Terminal è possibile anticipare la presentazione del manifesto delle merci in arrivo per la convalida, consentendo così ai soggetti AEO di dichiarare le merci prima dell’arrivo delle stesse in porto, usufruendo quindi delle informazioni doganali utili per una gestione più efficiente della filiera logistica.

Molti sono i vantaggi di tale procedura, tra i principali:

> il superamento del limite dell’ultimo porto nazionale, con un notevole vantaggio per le navi che toccano più porti nazionali anche vicini durante la rotta

> Una migliore fruibilità delle informazioni.soggetti AEO hanno la possibilità di conoscere in anticipo lo stato doganale delle merci dichiarate, gestendo in maniera più efficiente i diversi passaggi all’interno della supply chain

> Un ottimizzazione dei processi di sbarco/stoccaggio. 

 

Desideriamo condividere la Presentazione ‘Dogana & Digitalizzazione: Smart Terminal’ creata in occasione di un webinar cui ha recentemente partecipato  il nostro Presidente Alessandro Laghezza, relatore insieme al Dottor Morelli [General Manager di RHM – Rail Hub Milano] all’evento On Air & On Board organizzato dallo Studio LCA.

Nella Presentazione il funzionamento, le regole e i vantaggi della procedura Smart Terminal ed in particolare l’esperienza del Porto della Spezia, dove ai vantaggi dello Smart Terminal si sommano quelli generati dal Centro Unico per i controlli alle Merci, situato nel retroporto di S. Stefano Magra.

 

Presentazione_ SMART TERMINAL_06.2021

 

Per ulteriori informazioni:

mail > info@laghezza.com

tel > (+39) 0187. 597.1

tutti i nostri contatti